Superare i disturbi alimentari

Superare i disturbi alimentari

Abbuffarsi o restringere nell’alimentazione, vomitare, vedersi sempre troppo grassi oppure arrivare a pesare in modo eccessivo sono solo alcune delle sfaccettature del proprio rapporto con sé e con il cibo. Attraverso tecniche appropriate al tuo caso, potrai ritrovare un rapporto più appropriato con il cibo, la tua autostima e il modo in cui vivi il rapporto con il corpo, te stesso e gli altri.

Come possiamo distinguere se abbiamo un rapporto difficile con il cibo? Chi si trova ad avere a che fare con una eccessiva importanza rispetto all’alimentazione, al cibo, al peso ed alle forme corporee? Possiamo pensare ad alcuni semplici esempi: avere ancora appetito dopo aver consumato un pasto, pensare costantemente ed in tempi lontano dai pasti al cibo, essere intrappolati in pensieri sulle proprie forme corporee o sul proprio peso, avere un’alimentazione molto restrittiva, abbuffarsi, vomitare, abusare di diuretici o lassativi, fare eccessivo esercizio fisico/non farne assolutamente, evitare di mostrare il proprio corpo anche in situazioni nelle quali può essere considerato “normale” (mettersi il costume in piscina o al mare ad esempio) e, ultima ma non meno importante “mi guardo allo specchio e non mi piaccio/mi faccio schifo/vedo solo i difetti”. Se questa sofferenza, in parte dovuta anche agli stimoli culturali verso ideali di magrezza e perfezione irraggiungibili, vi risuona e vi appartiene per più di un “momento” ed è estremamente difficile da gestire procurandovi una grande sofferenza, allora possiamo pensare che abbiate una difficoltà a gestire l’alimentazione.

Negli ultimi 30 anni la terapia dei disturbi alimentari è progredita costantemente e a tutt’oggi è in fase di evoluzione. Le tecniche di esposizione e fronteggiamento di queste difficoltà sono risultate molto efficaci per migliorare il rapporto con il cibo, il corpo, il peso e sé stessi. La sinergia tra terapie sempre più moderne ed efficaci (come la FAP e l’ACT che vi proponiamo), ha reso possibile aiutare molte persone che abbiamo seguito di diverse età e con problematiche più o meno di lunga durata, a ritrovare un nuovo e migliore equilibrio nel rapporto con il proprio corpo, il cibo ed il peso e le relazioni con gli altri.

Questo quindi significa che potete non solo affrontare e superare una difficoltà con l’alimentazione, ma che superandola con le tecniche appropriate per il vostro caso potete ritrovare un rapporto più appropriato con il cibo, la vostra autostima e il modo in cui vivete il rapporto con il vostro corpo, voi stessi e gli altri.